Wired Productions ed LKA annunciano l’approdo dell’ottima avventura psicologica The Town of Light, su Switch. Questa nuova edizione deluxe include un making of e del materiale documentaristico esclusivo sul vero ospedale psichiatrico di Volterra, mai visto prima d’ora sulle altre piattaforme. Per chi non lo sapesse, o ricordasse, il nosocomio è parte integrante dell’ambientazione del gioco.

Ecco il trailer caratterizzato da un marchio ERSB 17+ e quindi adatto ad un pubblico maturo.

Guidati dal desiderio di raccontare le storie dei pazienti delle strutture psichiatriche nella metà del ventesimo secolo e dalla voglia di aprire ancora di più il dialogo sulle malattie mentali, Wired Productions e LKA continuano la sensibilizzazione su questo tema, donando il 10% dei proventi netti a Safe In Our World.

Leo Zullo, direttore generale di Wired Productions, ha detto:

Siamo davvero entusiasti all’idea che, da oggi, i giocatori di Switch potranno finalmente acquistare The Town of Light. Vorremmo ringraziare tutti i giocatori per la pazienza dimostrata mentre eravamo all’opera per creare questa edizione. Sappiamo che la strada è stata lunga, ma crediamo che la storia di Renée, e di tutto l’ospedale di Volterra, mandi un messaggio potente che merita di essere di essere condiviso, e siamo felici di poter portare quest’esperienza coinvolgente anche su Nintendo Switch.

The Town of Light è stato originariamente sviluppato per Pc nel 2016, per poi essere rilasciato nel 2017 per PlayStation e Xbox One.

L’articolo The Town of Light: Deluxe Edition approda su Switch proviene da IlVideogioco.com.

Fonte: The Town of Light: Deluxe Edition approda su Switch