Google Segnalibri al capolinea: annunciata la data di chiusura


Google Segnalibri è un servizio che esiste da 16 anni con cui molti utenti probabilmente non hanno mai nemmeno interagito e non ha nulla a che fare con i segnalibri salvati in Google Chrome. Non stupisce quindi che l’azienda di Mountain View abbia deciso di chiudere questo servizio.

Google Segnalibri non sarà più supportato dopo il 30 settembre 2021

L’annuncio è stato veicolato questa settimana attraverso un banner che avvisa che il servizio non sarà più supportato dopo il 30 settembre 2021, informando gli utenti della possibilità di esportare i segnalibri tramite la relativa funzionalità.

Sebbene non sia un servizio ampiamente utilizzato dalla maggior parte delle persone, per qualcuno la sua chiusura potrebbe avere delle ripercussioni su un servizio molto più utilizzato.

Le posizioni “Speciali” in Google Maps sono conservate all’interno di Google Segnalibri e sembra che questi due servizi si sincronizzino ancora, pertanto le posizioni “Speciali” potrebbero essere eliminate con la chiusura del servizio.

Per evitare questo potenziale inconveniente è possibile cambiare l’elenco in cui Google Maps salva queste posizioni, in quanto solo l’elenco “Speciali” si sincronizza con i segnalibri.

In alternativa è possibile seguire l’indicazione di Google, ossia andare su google.com/bookmarks e fare clic su “Esporta segnalibri” per ottenere una copia dei propri dati.

Potrebbe interessarti: Google lancia il nuovo Play Store per Wear OS: più bello e semplice da usare



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2021/07/20/google-segnalibri-annuncia-data-di-chiusura-901388/


0 Comments

Lascia un commento