Google Chrome potrebbe introdurre una funzione per facilitare la gestione dell’attività sul web


Google è sempre in prima fila quando si tratta di migliorare e arricchire l’esperienza utente su Google Chrome. E’ un periodo colmo di aggiornamenti per il browser del colosso di Mountain View: dopo avervi parlato dell’imminente arrivo di una funzione per condividere link a parti di testo evidenziate e il redesign del visualizzatore di PDF, ecco che i colleghi di Techdows hanno individuato in Google Chrome Canary una feature per gestire al meglio la propria attività sul web in un’unica schermata.

La funzione, in fase di sperimentazione, si chiama Memories e, nonostante svolga un ruolo simile a quello della cronologia di navigazione, rispetto a essa raggruppa anche segnalibri, gruppi di tab e la cronologia di navigazione.

Come funziona Memories e come abilitarla su Google Chrome

Nella parte superiore della sezione dedicata a “Memories” è posizionata una comoda barra di ricerca grazie alla quale scavare con più precisione tra i meandri della propria attività web.

L’accesso a questo tipo di informazioni sulla propria navigazione web non è una novità vera e propria in quanto Google stessa le ha rese disponibili da tempo nella sezione “Attività web e app” della pagina di gestione del proprio Account Google, raggiungibile cliccando sulla propria icona del profilo. Memories, di fatto, mostra lo stesso tipo di informazioni ma in un formato più facilmente accessibile a tutti gli utenti poiché è presente direttamente nelle impostazioni di Google Chrome.

Google Chrome

 

Nel caso voleste provare in prima persona la nuova funzione Memories di Chrome sarà necessario abilitarla manualmente seguendo questi semplici passi:

  1. Aprite Google Chrome Canary
  2. Digitate chrome://flags nella barra di ricerca degli URL
  3. Si aprirà un box di ricerca in cui dovrete digitare “memories”
  4. Abilitate la funzione e iniziate a gestire la vostra attività sul web

La pagina dell’aggiornamento di Chrome Canary che introduce Memories evidenzia come la funzione sia disponibile e compatibile con Mac, Windows, Linux, Chrome OS e Android ma sfortunatamente non sembra ancora funzionare su quest’ultimo.

Potrebbe interessarti anche: Come cambiare la vista tab a gruppi di Google Chrome con quella vecchia



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2021/04/17/google-chrome-nuova-funzione-memories-884560/


0 Comments

Lascia un commento