Ecco come Google Chrome vuole mandare in pensione i menu a cascata


Chiunque abbia mai avuto a che fare con un computer, e da diversi anni con gli smartphone, sa bene che il concetto dei menu a cascata ha molto più senso in un ambiente desktop che su quello mobile. Essendo i display degli smartphone decisamente più piccoli rispetto a quelli di un computer, spesso risulta particolarmente ostico interagire con gli elementi presenti nei menu a cascata.

È più facile scegliere le parole suggerite

Una soluzione a questo problema arriva direttamente da Google – e da chi altro, senno? – e più precisamente da Google Chrome. Infatti, come sottolineano i colleghi di Android Police, un utente munito della versione 90 di Google Chrome ha notato una interessante novità quando si interagisce con i menu a cascata. Quale? Una nuova riga di selezione rapida nella porzione superiore di Gboard, come mostrato nelle immagini sottostanti.

Quando, ad esempio, un utente si trova ad inserire del testo all’interno di un box, le parole suggerite non vengono più mostrate con il classico menu a cascata, ma bensì in una nuova riga della Gboard a mo di carosello. Secondo le informazioni pubblicate, il nuovo sistema dovrebbe apparire solo per chi ha attivato la funzione di riempimento automatico dei campi di testo su Google Chrome, ma sembra che per alcuni sia anche necessario attivare il flag chrome://flags/#autofill-keyboard-accessory-view.

Ricordiamo, infine, che questa funzionalità è strettamente legata alla versione 90 di Google Chrome, disponibile al download tramite il badge del Play Store sottostante.



Vedi Post Originale: https://www.tuttoandroid.net/news/2021/05/14/google-chrome-menu-a-cascata-novita-890118/


0 Comments

Lascia un commento