QuakeCon 2019, tutte le novità

Tante le novità in arrivo dal QuakeCon 2019. Bethesda ha presentato tanti giochi come ad esempio la nuova sessione di gioco per la modalità BattleMode di Doom Eternal, svelato nuovi titoli della serie Doom in arrivo su console e dispositivi mobili.

Ma non sono mancate informazioni sul futuro di Rage 2 e festeggiato l’esordio di Wolfenstein: Youngblood e Wolfenstein: Cyberpilot.

Sarà possibile seguire la diretta streaming anche sul canale Youtube di Bethesda.

A seguire, inoltre, i vari dettagli. Buona visione e buona lettura.

DOOM ETERNAL

Nel corso della presentazione QuakeCon: Year of DOOM, il produttore esecutivo Marty Stratton e il direttore creativo Hugo Martin di id Software hanno fornito altre informazioni sulla nuova modalità PvP di Doom Eternal, Battlemode che, ricordiamo, è stata presentata allo scorso E3 2019 di Los Angeles.

Progettata da zero in parallelo con la campagna per giocatore singolo, questa è una nuova modalità multiplayer in cui due demoni controllati da giocatori si avvalgono di abilità e armate demoniache per abbattere l’avversario, ossia un giocatore che impersona un Doom Slayer armato fino ai denti.

Sono stati forniti anche nuovi dettagli sulle arene di Battlemode, sui demoni giocabili e sulle loro abilità speciali. Visitate slayersclub.com per saperne di più e prenotare subito Doom Eternal per ottenere il pacchetto Rip and Tear, che contiene elementi bonus tra cui la skin Doom Revenant da usare nella nuova modalità.

TITOLI DOOM CLASSICI

Bethesda ha grandi cose in serbo per il 25° anniversario di Doom. Annunciati DOOM (1993), DOOM II e DOOM 3 che sono disponibili sulle piattaforme attuali. A partire da oggi, è possibile scaricare i primi due episodi su PlayStation 4, Xbox One, Switch e dispositivi iOS e Android. Doom 3, invece, è disponibile su Switch, Xbox One e PlayStation 4.

Guardiamo il nuovo trailer che omaggia l’arrivo di questi titoli classici sulle attuali piattaforme:

USCITA E TRAILER DI WOLFENSTEIN: YOUNGBLOOD

Le due incredibili figlie di B.J., Jess e Soph, irrompono ufficialmente sulla scena nazista con la pubblicazione odierna di Wolfenstein: Youngblood, disponibile ora su Pc, PlayStation 4, Xbox One e Switch.

TRAILER DI RAGE 2

La follia di Rage 2 è ben rappresentata nell’ultimo trailer qui di seguito che presenta contenuti del recente aggiornamento tra cui Nuova partita+, difficoltà Ultra incubo, pacchetto vocale B.J. Blazkowicz ed altro.

ANNUNCIATA LA DATA DEL QUAKECON 2020

Il publisher ha comunicato i dettagli per il QuakeCon del prossimo anno. Il QuakeCon 2020 si terrà dal 6 al 9 agosto sempre presso il Gaylord Texan Resort and Convention Center di Grapevine, Texas.

TORNEI ESPORT

È possibile seguire la diretta per tutto il weekend con due importanti tornei eSport al QuakeCon:

  • The Elder Scrolls Legends Masters Series – La competizione è iniziata ieri alle 17, ora italiana, e le finali si terranno nella notte di oggi all’1 italiana. Seguite la diretta qui: https://www.twitch.tv/teslegends.
  • Quake Pro League – Le finali si terranno domenica alle 22, ora italiana. Seguite lo streaming su https://www.twitch.tv/quake.

IN CORSO LE OFFERTE DEDICATE AL QUAKECON

Fino al 30 luglio, ci sono sconti fino all’80% su PC e fino al 50% su console per titoli Bethesda selezionati su varie piattaforme e in vari negozi.

Oltre ai giochi completi, sarà possibile risparmiare con gli sconti del QuakeCon anche su The Elder Scrolls: Online con i pacchetti di valuta Crown da utilizzare nel Crown Store di ESO per acquistare una vasta gamma di oggetti estetici, cavalcature, potenziamenti e altro.

Solo rivenditori partecipanti, fino a esaurimento scorte. La durata delle offerte del QuakeCon, i giochi interessati e il valore degli sconti potrebbero subire variazioni.

IMMAGINI

Vi proponiamo le gallerie di immagini diffuse da Bethesda, publisher dei vari giochi, in occasione della QuakeCon 2019. Eccole.

DOOM 1993






DOOM 2…








… DOOM 3









E DOOM ETERNAL










L’articolo QuakeCon 2019, tutte le novità proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Doom è “Eternal” e festeggia i 25 anni

È passato un quarto di secolo da quando DOOM ha fatto la sua comparsa, lasciando tutti a bocca aperta. Per un quarto di secolo questo franchise ha generato diversi seguiti ufficiali, spin-off, film e fumetti, entrando prepotentemente a far parte del lessico della cultura popolare.

Il prossimo anno Bethesda festeggerà ben 25 anni di squartamenti e massacri. Venticinque anni di mod, armi, demoni, budella e la fan base più ardente e incrollabile che abbia mai calcato il suolo di Phobos. Che abbiate fatto le ossa nel ‘93 o messo piede all’inferno per la prima volta con DOOM (2016), gli sviluppatori chiedono ad ogni fan del passato, presente e futuro di unirsi ai festeggiamenti verso uno dei franchise più iconici di sempre.

Trailer ufficiale del 25° anniversario della serie:

 

Entrate nel fan club ufficiale per ricevere, al lancio di DOOM Eternal, un’esclusiva Skin Zombie DOOM Slayer. Nelle prossime settimane, tieniti aggiornato per scoprire come partecipare all’evento Year of DOOM e per avere informazioni sui contenuti esclusivi, le ricompense, gli eventi, i contest e molto altro ancora.

L’articolo Doom è “Eternal” e festeggia i 25 anni proviene da IlVideogioco.com.

(altro…)

Doom sbarca su Nintendo Switch, trailer di lancio

Adesso i fan di Nintendo possono cimentarsi in Doom ovunque siano. Bethesda ha ufficializzato la disponibilità per Nintendo Switch dell’acclamato fps che ha fatto storia e scuola.

Considerato uno dei giochi più influenti mai realizzati, Doom si ripropone come un moderno sparatutto, impegnativo, brutalmente divertente e giocabile ovunque grazie alla nuova console ibrida.

Ecco il trailer di lancio:

“Siamo felici di accogliere nuovamente i fan di Nintendo nel mondo di Doom – ha dichiarato Marty Stratton, produttore esecutivo di id Software – il gioco ruota intorno ad armi potenti, demoni pazzeschi e una dinamica di gioco veloce e senza sosta: tutte cose che senza dubbio i giocatori su Switch apprezzeranno”.

Sviluppato da id Software in collaborazione con Panic Button, la versione per Nintendo Switch comprende lo sparatutto in prima persona del 2016 più tutti i dlc multigiocatore del titolo e la modalità Arcade.

Condividi questo articolo


L’articolo Doom sbarca su Nintendo Switch, trailer di lancio sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Doom, la versione Switch esce il 10 novembre

Bethesda ha ufficializzato che la versione di Doom per Nintendo Switch debutterà il prossimo 10 novembre. Lo storico fps di id Software si mostra in un nuovo video degli sviluppatori pubblicato oggi da Nintendo il direttore creativo Hugo Martin e il produttore esecutivo Marty Stratton discutono delle varie caratteristiche che i giocatori potranno sperimentare su Nintendo Switch.

Tra queste si troveranno la completa campagna single-player (con tutte le modalità di difficoltà), la modalità Arcade e l’intero ventaglio delle mappe e modalità Multiplayer, inclusi tutti i contenuti aggiunti pubblicati in precedenza. Essi vanno inoltre ad analizzare in profondità il lavoro fatto con Panic Button per assicurarsi che Doom su Nintendo Switch potesse essere veloce, brutale e perfettamente aderente all’esperienza che i giocatori avevano amato sulle altre piattaforme.

Ecco il video. Buona visione.

Condividi questo articolo


L’articolo Doom, la versione Switch esce il 10 novembre sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Bethesda Store apre i battenti in Europa

Bethesda ha aperto ufficialmente il suo negozio europeo di merchandise. Si chiama Bethesda Store Europe ed offrirà una grande varietà di materiale ispirato alle serie del publisher, tra cui: DOOM, Fallout, Dishonored, The Elder Scrolls, Wolfenstein, The Evil Within, Quake ed altre ancora.

Bethesda Store Europa (o Europe) effettua spedizioni in tutto il territorio europeo e nel resto del mondo. Ecco la pagina del negozio. Buoni acquisti.

Bethesda Store

Condividi questo articolo


L’articolo Bethesda Store apre i battenti in Europa sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

I migliori Sparatutto del 2016

Il nostro terzo GOTY 2016, dopo quelli dedicati ai migliori giochi italiani ed agli strategici/gestionali, è dedicato agli sparatutto. Questo genere, negli ultimi tre lustri, è andato così evolvendosi e sfaccettandosi prendendo in prestito da altri generi – come giochi di ruolo o avventure – al punto che, all’alba del 2017, viene pure ostico includere esponenti troppo ibridi. Un chiaro esempio è Dishnorored 2 che, con il classico schema degli sparatutto in prima persona, condivide praticamente solo il punto di vista della telecamera.

Ma non solo di Fps si parla in questa sede. Infatti ilVideogioco.com ha preferito includere in questo calderone praticamente tutti gli esponenti dello “spara a tutto ciò che si muove” o quasi, che alla fine è la traduzione di “sparatutto”, se ci pensiamo. Che siano in prima o in terza persona, se c’è da dar fuoco alle polveri sopra ad ogni altra cosa, se hanno fatto breccia nei cuori dei nostri redattori, certamente quei titoli finiranno in questa spinosa classifica.

Teniamo a precisare che, per certi versi, tutti i titoli qui proposti meriterebbero la prima posizione, per un motivo o per un altro. Ma per esigenze redazionali bisogna fare una scala.

Ecco le nostre scelte (nei titoli abbiamo linkato le rispettive recensioni):

Tavola disegno 7 copia 2

5) TOM CLANCY’S: THE DIVISION

The Division 3103

Di Tom Clancy’s: The Division non abbiamo pronta una recensione e ripareremo con uno speciale, magari in tempo per l’anniversario del gioco più ambizioso di Ubisoft dai tempi del primo Assassin’s Creed.

Sparatutto in terza persona ambientato in un presente alternativo, a New York, messa in quarantena da un attacco terroristico a base di armi chimiche, il giocatore è chiamato a farsi – prima – strada fra missioni ed incarichi utili a prendere confidenza con il gioco e la trama. Dopo, dai titoli di coda in poi, inizia il bello perché si raggiunge il livello massimo (come in un gioco di ruolo e similmente a quanto visto in Destiny) e si va alla reiterazione di combattimenti e battaglie alla ricerca di equipaggiamenti ed armamenti sempre più potenti.

The Division prevede la connessione permanente ai server di gioco, una modalità cooperativa ben fatta ed una competitiva non ancora eccelsa, ma sicuramente adrenalinica. Seguito e supportato ancora oggi, avvalorato da un corposo season pass e interessanti espansioni come Underground, The Division veleggia a testa alta verso il suo primo anno di vita. Un’ambientazione affascinante tenuta insieme da dinamiche di gioco da sparatutto tattico in terzapersona, con tendenze al genere Mmorpg, uno strano ibrido che potrebbe aver dato il via ad un genere a sé.

4) BATTLEFIELD 1

battlefield1_gc_screen04_flametrooper

Il kolossal di Electronic Arts e DICE, dopo i fasti di Battlefield 3 e 4 e i nefasti di Hardline – e la parentesi Battlefront – porta la community in trincea, letteralmente. Battlefield 1 è l’ultimo ad essere stato realizzato ma porta un sonoro 1 nel titolo, come la “World War One”, cioè la prima Guerra Mondiale (riveduta, corretta e spettacolarizzata per esigenze di copione e di medium).

A Battlefield 1 non manca proprio niente: una campagna solitaria da togliere il respiro, momenti epici e di riflessione, un comparto tecnico d’avanguardia ed un gameplay ormai rodato, buono come un vino invecchiato bene. Perché non entra nel podio, nemmeno per una medaglia di bronzo? Perché al di sotto di una sontuosa presentazione e di un’offerta che manda in brodo di giuggiole tutti gli appassionati fedeli alla serie, è “solo” un Battlefield in più nelle nostre collezioni.

3) OVERWATCH

Overwatch in game B

L’espressione “Blizzard non sbaglia un colpo” sembra essere la più sdoganata, utilizzata, a parole oppure per iscritto, di tutto il 2016, almeno dalle parti di chi scrive. Overwatch è uno sparatutto competitivo a squadre sviluppato da Blizzard, talmente ben fatto ed equilibrato che ha messo d’accordo milioni di giocatori in tutto il mondo in tempo relativamente molto breve.

Tecnicamente molto solido, animazioni allo stato dell’arte, modalità di gioco estremamente classiche, tuttavia agli utenti sono consegnati personaggi dal carisma difficilmente surclassabile e da abilità speciali – spesso da poter sfruttare in combinazione tra loro – che rendono il concetto “gioco di squadra” nuovo, vero, in un contesto – quello dei videogiochi – che prima di Overwatch premiava più il valore del singolo che dell’azione corale.

Cosa impedisce ad Overwatch di prendere più di una medaglia di bronzo? “Solo” il fatto di essere l’evoluzione di un genere che è in auge da almeno tre lustri e capitanato sempre e comunque da Team Fortress e CounterStrike. Aggiungiamo il fatto che – a meno di non andarsi a documentare nei canali più o meno ufficiali – qualcuno potrebbe trovare la storia, sia globale che di ciascun personaggio, poco ispirata o debole.

2) TITANFALL 2

titanfall-2-b

Riguardo a Titanfall 2 di Respawn Entertainment, studio nato da un’importante costola della gloriosa Infinity Ward di Modern Warfare 2, potremmo fare un discorso del tutto analogo a quello fatto per Overwatch, sostituendo Call of Duty e Battlefield ai già citati CounterStrike e Team Fortress. Tuttavia c’è qualche valore aggiunto che ci spinge a premiare la seconda fatica del “piccolo” studio di sviluppo con la medaglia d’argento.

Il primo valore aggiunto si chiama “Campagna per giocatore singolo”. Una perla rara tanto nel 2016 quanto nell’ormai arrivato 2017. Breve, come i migliori Call of Duty e Modern Warfare ci hanno abituato già un decennio fa, ma carica di adrenalina e momenti memorabili. A tratti sembra di tornare davvero indietro nel tempo, a giocare qualcosa che somiglia ad Half-Life 2, a Singularity o al secondo Modern Warfare.

Il secondo valore aggiunto è un comparto multiplayer che, pur non inventando nulla di nuovo in senso stretto, gode della presenza di quei giganteschi titani che sembrano sdoppiare ogni partita in due giochi diversi eppure fusi insieme, per scatenare sui campi di battaglia la cieca furia dei giganti di ferro o la calcolata tattica dei piloti potenziati da jet-pack e rampini.

Il 2016 annovera decine di videogiochi passati in sordina o sottovalutati e Titanfall 2 non fa eccezione (colpa anche di una finestra di pubblicazione discutibile). Ma qui, nei lidi de ilVideogioco.com, non è passato inosservato.

Tavola disegno 6 copia 2

1) And the Winner is…  DOOM

doom_update_3_deathmatch_5_1473330052

DOOM di id Software e pubblicato da Bethesda è arrivato sui monitor redazionali fuori tempo massimo, siamo comunque riusciti a giocarci durante le festività natalizie ed il verdetto è decisamente univoco: DOOM spacca.

Sarà che abbiamo abbondantemente superato gli “enta” all’anagrafe, sarà che la casa, vecchia, mai dimenticata “scuola” che sfornava i videogiochi a metà degli anni ‘90 l’abbiamo vissuta con l’entusiasmo di chi, allora, ne aveva viste poche, ma DOOM ci ha lasciato sgomenti dal primo all’ultimo minuto di gioco.

Graficamente ci risulta grandioso, fluidità da capogiro (per chi vi scrive è un complimento), grado di sfida tarato perfettamente anche a livello predefinito, level design tanto bello quanto raro. Le armi, le musiche, il doppiaggio: tutto, di DOOM, ci ha fatto dire “questo non è solo un gioco”.

DOOM è una lettera d’amore di id Software a tutti gli over trenta che erano stanchi di dover masticare solo cose troppo simili tra loro o troppo simili a illustri predecessori. DOOM è simile solo a sé stesso, non teme paragoni o confronti. E’ il migliore sparatutto del 2016 e, forse per questo, uno dei più sottovalutati dell’anno insieme a Titanfall 2.

Condividi questo articolo


L’articolo I migliori Sparatutto del 2016 sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Doom, disponibile l’aggiornamento 5; ecco il video ed i dettagli

Bethesda ha pubblicato nelle scorse ore l’aggiornamento gratuito 5 per Doom. Questo offre alcune novità tra cui i bot nelle modalità multigiocatore Deathmatch e Deathmatch a squadre.

Introduce anche la modalità inedita chiamata Corsa Infernale dove si deve fare goal nella porta avversaria con una palla. Ovviamente non ci sono regole (o si?) E’ stato, inoltre, aumentato il livello massimo ad Echelon 11. A quel punto si potrà, dunque, sbloccare l’armatura da Marine. Ci sono tante novità anche per il comparto multiplayer e nuovi moduli SnapMap.

Le note sui cambiamenti a questo indirizzo. A seguire il video che ci offre una panoramica sulle novità di questo aggiornamento all’fps di id Software disponibile per Pc Windows, PlayStation 4 ed Xbox One. Ricordiamo che la settimana prossima, il 15 dicembre, arriverà Bloodfall, il dlc finale di Doom che includerà tre nuove mappe ed altro. Naturalmente vi terremo informati.

 

AGGIORNAMENTO GRATUITO 5 – NOTE DI PUBBLICAZIONE

Multigiocatore

  • Aggiunta una nuova modalità di gioco, Corsa infernale
  • Le squadre lottano per il possesso della palla per segnare nella porta avversaria
  • Aggiunti i bot in modalità multigiocatore
  • I bot sono disponibili nelle mappe originali in modalità Deathmatch e Deathmatch a squadre
  • Aumentato il livello massimo a Echelon 11
  • Aggiunta l’armatura da Marine (armatura Praetor) come miglioramento sbloccabile per aver raggiunto il livello massimo in modalità multigiocatore

SnapMap

  • Potete giocare come Marine con armatura Praetor
  • Aggiunti 30 moduli a tema Laboratori Lazarus
  • Aggiunti oggetti di scena a tema Laboratori Lazarus
  • Limiti degli oggetti migliorati
  • Le variabili Intero persistente possono essere trasferite tra le missioni all’interno di una campagna
  • Possibilità di salvare e ripristinare salute/armatura/munizioni/armi/equipaggiamento/slot armi massimi/inventario
  • Aggiunta l’abilità di ottenere e impostare i punti
  • Possibilità di accedere al punteggio della classifica nell’interfaccia
  • Aggiunta una nuova entità Visuale giocatore (visuale in soggettiva)
  • Aggiunti suoni ed effetti relativi alla visuale
  • Aggiunti nuovi modificatori per il giocatore
  • Tempo aggrapparsi ai bordi, tempo potenziamenti, danni barili, tempo di recupero equipaggiamento
  • Maestria nelle armi al plasma
  • Ulteriori elementi interagibili per giocatore singolo
  • Nuova interfaccia obiettivi in stile giocatore singolo
  • Aggiunta bussola per giocatore singolo
  • Interfaccia per giocatore singolo più coerente graficamente
  • Aggiunte ulteriori opzioni PDI
  • Mostra distanza, mostra sulla bussola
  • Aggiornate le schermate di riepilogo per vittoria e dopo partita
  • Interfaccia grafica più interattiva e personalizzabile
  • Aggiunti eventi Echo animati
  • Aggiunti nuovi suoni e pericoli ambientali
  • Aggiunto ricevitore per percentuale di completamento agli incontri
  • Abilità di rimuovere l’IA da eventi e incontri terminati
  • Abilità di rimuovere l’IA non generata dal Gestore IA
  • Aggiunta la possibilità di disattivare il movimento degli oggetti per posizionarli a proprio piacimento
  • Editor migliorato per nascondere/mostrare i tipi di oggetto
  • Editor migliorato per bloccare la rotazione quando si muovono gli oggetti
  • Editor migliorato per disattivare l’allineamento degli oggetti al pavimento
  • Aggiunti scherni e personalizzazioni dell’armatura.

Condividi questo articolo


L’articolo Doom, disponibile l’aggiornamento 5; ecco il video ed i dettagli sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Doom si aggiorna con i deathmatch e le partite private

A distanza di un paio di settimane dall’annuncio della nuova patch, Doom si aggiorna con i deathmatch e le partite private. Bethesda ed iD Software lo hanno annunciato con un cinguettio su Twitter.

L’aggiornamento, inoltre, servirà a risolvere alcuni problemi minori ed a migliorare ulteriormente la stabilità del gioco. In più , sempre via Twitter, è stato annunciato che per tutto il weekend saranno disponibili punti esperienza doppi per qualsiasi modalità multigiocatore dell’apprezzatissimo fps. Questo per celebrare l’arrivo degli aggiornamenti.

Free Update 3 is now live, adding #DOOMDeathmatch & Private Matches to #DOOM multiplayer 🔥🔥🔥https://t.co/IgF9kV8A3L pic.twitter.com/gGxFtYkeuM

— DOOM (@DOOM) September 22, 2016

#DOOM‘s Double XP Weekend starts NOW. Start the weekend early and play #DOOMDeathmatch to rack up your XP! pic.twitter.com/810ExoumwW

— DOOM (@DOOM) September 22, 2016

Condividi questo articolo


L’articolo Doom si aggiorna con i deathmatch e le partite private sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Doom, in arrivo (gratuitamente) Deathmatch e match privati, nuove immagini e video

Doom si aggiorna questo mese con nuovi contenuti gratuiti. Il terzo update dell’fps di id Software e Bethesda per Pc, PlayStation 4 ed Xbox One porta i Deathmatch… Vai all’articolo

L’articolo Doom, in arrivo (gratuitamente) Deathmatch e match privati, nuove immagini e video sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Doom, un nuovo video ci mostra l’Aggiornamento 2 e data di lancio del dlc Unto the Evil

Aggiornamenti ed altre novità arriveranno prestissimo per Doom. Lo ha ufficializzato Bethesda con un video che ci mostra l’update 2 che sarà disponibile da domani e che anticiperà… Vai all’articolo

L’articolo Doom, un nuovo video ci mostra l’Aggiornamento 2 e data di lancio del dlc Unto the Evil sembra essere il primo su IlVideogioco.com.

(altro…)

Doom, ecco i primi voti della stampa internazionale

Il nuovo Doom è uscito venerdì scorso su Pc, PlayStation 4 ed Xbox One e da qualche ora cominciano a circolare le prime recensioni internazionali sull’fps firmato da id Software e Bethesda. I voti sono molto buoni al momento e le recensioni sono sostanzialmente concordi nell’esaltare il single-player e nel criticare il multiplayer. VG247 ha pubblicato […]

L’articolo Doom, ecco i primi voti della stampa internazionale sembra essere il primo su IlVideogioco.

(altro…)

Doom, ecco la gallery dedicata a i “Demoni”

A tre giorni dall’esordio di Doom, previsto per il 13 maggio su Pc, PlayStation 4 ed Xbox One, ossia per venerdì, Bethesda ci propone una gallery dedicata ai “Demoni” che campeggiano nell’fps sviluppato da id Software. Questi sono gli antagonisti principali e popolano Marte. Frutto della fantasia di Hugo Martin, Alex Palma, Denzil O’Neill e […]

L’articolo Doom, ecco la gallery dedicata a i “Demoni” sembra essere il primo su IlVideogioco.

(altro…)

Trailer di lancio per Doom che debutta la settimana prossima

L’esordio di Doom è ormai dietro l’angolo e Bethesda ha così pubblicato il trailer di lancio dell’attesissimo fps in arrivo il 13 maggio su Pc, PlayStation 4 ed Xbox One. Doom è in fase di sviluppo da parte di id Software, lo studio che ha aperto la strada al genere degli sparatutto in soggettiva e […]

L’articolo Trailer di lancio per Doom che debutta la settimana prossima sembra essere il primo su IlVideogioco.

(altro…)

Doom, ecco la campagna single-player giocata dagli sviluppatori

Gli sviluppatori hanno presentato con questo video di un’ora il gameplay della campagna single-player di Doom che è sicuramente uno dei titoli più attesi di quest’anno che segna il ritorno della amata serie fps. Vediamo il video di questo walktrought con Marty Stratton ed Hugo Martin di id Software ricordandovi che Doom debutterà il 13 […]

L’articolo Doom, ecco la campagna single-player giocata dagli sviluppatori sembra essere il primo su IlVideogioco.

(altro…)

Doom, ecco il video che illustra lo SnapMap

Lo SnapMap, ossia l’editor che permetterà agli utenti di Doom di realizzare le mappe nonché nuove tipologie di gioco come survival mode, tower defense o persino partite a baseball con le granate. Ecco il filmato di cinque minuti che ci mostra come sia possibile in modo semplice divertirsi e sbizzarrire la propria fantasia. Doom debutterà […]

L’articolo Doom, ecco il video che illustra lo SnapMap sembra essere il primo su IlVideogioco.

(altro…)

Rimaniamo in contatto

Hai una idea? Un prodotto che vorresti farci recensire? Oppure vorresti collaborare con noi?

Scrivici una email

admin@cellicomsoft.com

Seguici su Facebook

cellicomsoft su Facebook

Scarica l'app Android

cellicomsoft su Play Store

Contact Us